9 giugno 2020, dalle ore 21:00 alle 22:30

I2a istituto internazionale di architettura

Organizzato da Ponderosa Music & Art e I2a istituto internazionale di architettura, diretta streaming su Zoom https://zoom.us/j/188157214 

La numerosa e calorosa partecipazione digitale alla serie digitale Il clima che cambia ci ha convinti a proseguire il viaggio da martedì 12 maggio con cinque nuovi appuntamenti a cadenza settimanale. Francesco Cara, esponente del Climate Reality Project di Al Gore, cura questa serie che coinvolgerà numerosi ospiti su temi come l’energia rinnovabile, l’alimentazione, la mobilità e la circolarità.La società che cambia, un cineforum di cortometraggi aperto al dibattito su Zoom, andrà a mostrare approcci e soluzioni di un mondo che abbraccia un nuovo paradigma ambientale.Le novità de La società che cambia. Rispetto alla prima serie, che si è svolta durante il primo, drammatico momento dell’emergenza Covid-19, sono state apportate alcune modifiche al formato. Il cineforum si terrà dopo cena, alle 21.00. Due o più ospiti porteranno prospettive diverse e complementari, alternando i loro interventi ai diversi cortometraggi presentati e ai momenti di discussione che verranno a crearsi. Il dibattito con il pubblico potrà avvenire attraverso messaggi scritti o intervenendo attraverso la chat della piattaforma Zoom. L’obiettivo rimane invariato: capire le trasformazioni climatiche e ambientali che avvengono intorno a noi, tanto a livello globale che a livello locale, e riportarle nella nostra sfera d’azione, personale, civica e professionale, per costruire insieme un mondo sostenibile.La società che cambia / Anteprima Il Raggio Verde. Dopo una prima serie di incontri dedicata alla crisi climatica e ambientale e agli effetti del surriscaldamento globale sugli ecosistemi terrestri, in particolare la regione polare, le zone costiere, le foreste equatoriali ed alpine, da martedì 12 maggio parte la seconda serie che anticipa la rassegna di lungometraggi Il Raggio Verde in partenza da ottobre, dal titolo La società che cambia. Questi nuovi appuntamenti guardano alle comunità che si adattano alle nuove condizioni climatiche e ambientali sperimentando nuovi stili di vita, nuove modalità di produzione e distribuzione di energia e di cibo, nuove forme di mobilità e di costruzione.Come partecipare? Vi consigliamo di scaricare l’applicazione Zoom e di registrarvi fin da subito, così che il giorno dell’evento dovrete solamente andare a questo link https://zoom.us/j/188157214


1. Scaricare il programma Zoom a questo indirizzo https://zoom.us/download
2. Una volta scaricato, registrarsi (sign in) indicando indirizzo email e password (sign up free)
3. Riceverete un’email di conferma della vostra registrazione: cliccate su activate account e una volta all’interno del programma, se non sarete indirizzati direttamente al meeting, digitate 188157214

Il raggio verde: che cos’è? All’interno della Biennale svizzera del territorio (Lugano – Mendrisio, 1 – 3 ottobre 2020), proietteremo il primo di una serie di film intitolata Il raggio verde, a cura di Francesco Cara. Un lungometraggio al mese per parlare di architettura sostenibile, di rigenerazione urbana e agricola, di innovazione sociale e di nuove forme di solidarietà. Offriremo un luogo dove esplorare nuovi mondi possibili, da appropriarsene attraverso lo scambio d’esperienze ed il confronto. in collaborazione con Ponderosa Music & Art

Leave a Comment